L'Arte della distillazione

L'Arte della distillazione

Le migliori materie prime prodotte da oltre 300 aziende vinicole friulane vengono selezionate, durante tutto il periodo della vendemmia, con una dedizione e cura che può nascere solo dall'amore per un territorio e dalla profonda conoscenza dei suoi frutti.

Vinacce bianche e nere da conservare rispettando precise regole, affinate in anni di esperienza, che consentono di mantenerne la caratteristica fragranza: ritirate freschissime, riposte in silos, vengono rigorosamente riparate dall’aria fino al momento della loro distillazione.

Impianto discontinuo in rame

Se il metodo di lavorazione è uno degli elementi che fanno la differenza, l’impianto utilizzato e messo a punto dai Domenis è già una garanzia: discontinuo, interamente in rame, costituito da 8 alambicchi a vapore diretto, come la perfezione richiede.

Caricate le vinacce nelle caldaiette, si apre la via al vapore e inizia la distillazione attraverso le cosiddette “cotte”. È un processo lento, oneroso, per estrarre i migliori aromi dalla materia prima e condurli nella colonna di distillazione, cuore di un impianto costruito secondo parametri determinati e studiati dall’azienda, al punto che alcune strutture e accorgimenti di funzionamento sono un brevetto Domenis.

In cifre: circa 3.000 tonnellate di materia prima prodotta all’anno per circa 500.000 bottiglie di distillati di altissima qualità. Fattore umano nella distillazione, tecnologia, ambiente, ma soprattutto fattore umano: gli alambicchi di ciascuna distilleria sono in realtà pezzi unici, diversificati e personalizzati da ogni distillatore. Così è anche per l’azienda di Cividale.

I mastri distillatori DOMENIS1898 hanno una loro filosofia, un gusto per la grappa e una sensibilità per il processo produttivo assolutamente unici ed è da essi che si fanno guidare. Come esperti piloti alle prese con la vettura, sanno come modificare il loro impianto perché risponda alla loro guida (addirittura costruendone direttamente i componenti); sanno come adattarlo alle tipologie di materia prima che lavorano e perfino alle condizioni del tempo. Il profilo sensoriale di una grappa è dunque impresso dal mastro distillatore, dalla sua passione e dal retaggio di una tradizione e di una sapienza trasmessa con cura all’interno dell’azienda, ove ai distillatori si affianca un panel di assaggiatori che aiutano a coniugare la tradizionale capacità di degustazione di ogni distillato e di valutazione delle sensazioni gusto-olfattive o delle caratteristiche organolettiche a un moderno sentire.

A una nuova sensibilità per un prodotto ormai raffinatissimo, di grande prestigio con un crescendo di estimatori anche tra giovani e donne.


 

L'Arte della distillazione

Solo le migliori vinacce

Attenzione ai gusti

La consapevolezza che la grappa sia un prodotto sempre più godibile, estremamente raffinato e di prestigio ma anche piacevolmente conviviale, capace di assumere infinite sfumature aromi e fragranze, ha spinto DOMENIS1898 a prestare un’attenzione costante al consumatore – estimatore o neofito che sia – per avvicinarlo sempre più all’altissima qualità, allo stile e all’equilibrio armonico.

Da sempre DOMENIS1898 ha lavorato con impegno per arricchire la propria produzione con linee di distillati capaci di conquistare e appassionare: come Storica, divenuta ormai un classico intramontabile, Blanc e Neri di Domenis che sa riservare tutte le sensazioni intense e le fragranze tipiche dei vitigni unici (i grandi Cabernet, Sauvignon o Chardonnay, gli autoctoni Refosco, Ribolla Gialla e Schioppettino o il celebre Moscato) e Futura, capace di anticipare le nuove tendenze.

Attenta al gusto, ma anche pronta a rispondere a tutte le esigenze e sensibilità: la distilleria friulana è infatti l’unica azienda in Italia a produrre grappa Kosher – oltre a una linea di distillati e liquori prodotti secondo le norme bibliche e rabbiniche – e si è dedicata con impegno nella collezione Biologica che comprende proposte dal gusto sorprendente come la Grappa alla Ruta e Aghemîl, liquore di grappa al miele.