Grappa alla Ruta

Da Agricoltura Biologica per chi preferisce la certezza della naturalità.
Il colore tenue verde clorofilla accompagna il gusto delicato ma deciso della Ruta graveolens, che con il suo aroma delicato ricorda l’evanescenza dei profumi erbacei.
Una metafora e al contempo una realtà tutta naturale.

Da Agricoltura Biologica. Grappa di vinacce a bacca nera e bianca aromatizzata con Ruta graveolens, una pianta erbacea officinale dai fiori gialli e piccole foglie ovaleggianti. Questa pianta è tipica del Sud dell’Europa, presente in tutta Italia dalla pianura alle zone montane, in luoghi sassosi e soleggiati.
La distillazione viene effettuata in impianto discontinuo con otto alambicchi in rame, a vapore diretto a bassa temperatura. È previsto un affinamento in acciaio inox per almeno un anno prima dell’aromatizzazione con l’infuso di Ruta a base di grappa e l’imbottigliamento con rametto della pianta nella bottiglia.
Per lavorazioni Biologiche certificate si utilizzano depositi e attrezzature dedicate, mentre l’impianto di distillazione viene accuratamente lavato dai residui di altre lavorazioni prima del suo utilizzo.
Limpida e cristallina con colorazione naturale variabile dal verde clorofilla tenue al verde intenso.
Si percepisce il gradevole e tipico profumo della Ruta. Buona la persistenza in bocca con la particolare e caratteristica sfumatura della Ruta.


50cl


  • Grappa alla Ruta foto 1
Affinamento Gradazione Invecchiamento Materie prime Temperatura di servizio
12 mesi in serbatoi di acciaio inox 40% - Vinaccia, Ruta graveolens 18°

Lascia un commento / una valutazione


* Campo obbligatorio